Solis S2-WL-ST: Protocollo di Comunicazione MODBUS TCP

Modificato il Fri, 31 May 2024 alle 10:19 AM




Solis S2-WL-ST: Protocollo di Comunicazione MODBUS TCP



 



Introduzione

 

Modbus TCP, un protocollo ampiamente adottato basato sulla suite TCP/IP, facilita lo scambio di dati senza soluzione di continuità sulle reti Ethernet. Questo articolo fornisce una procedura operativa standard (SOP) completa per l'utilizzo di Modbus TCP con il logger S2, con particolare attenzione all'integrazione con gli inverter Solis.

 

Quando un cliente si trova sul posto e deve testare la lettura dei dati dell'inverter tramite il protocollo Modbus TCP, il Solis S2-WL-ST offre una soluzione robusta. Questo manuale vi guiderà attraverso i passi dettagliati necessari per impostare, configurare e far funzionare il logger S2 con Modbus TCP, garantendo un recupero preciso ed efficiente dei dati dall'inverter Solis.

 

 

 

 

Contenuto

 

 

  1. Scenari applicabili

 

  1. Metodo per confermare l'indirizzo IP del Data Logger S2-WL-ST

 

  1. Introduzione al polling Modbus

 

 

1. Scenari applicabili

 

Modbus TCP è un protocollo Modbus basato sul protocollo TCP/IP, che di solito utilizza Ethernet come mezzo di trasmissione del livello fisico. Quando un cliente utilizza un inverter Solis in loco e deve testare la lettura dei dati dell'inverter tramite il protocollo MODBUS TCP, è possibile utilizzare il Solis S2-WL-ST. Consultare il metodo di funzionamento in questo manuale.

 

  1. Preparazione del materiale:

- Protocollo e specifiche: Protocollo di comunicazione MODBUS RS485 dell'inverter Solis, manuale dell'inverter, manuale del data logger S2-WL-ST.

- Dispositivi: Un computer (o un altro dispositivo terminale che può essere collegato a un cavo di rete), un router/switch in grado di fornire più porte di rete e due cavi di rete (scegliere cavi di rete senza copertura).

 

2. Strumenti di debug:

- Scaricare e installare lo strumento di debug Modbus Poll dal link sottostante. È possibile utilizzare anche altri software di comunicazione MODBUS TCP.

https://modbustools.com/download.html

 

3. Istruzioni per l'installazione:

- Secondo le istruzioni del logger S2-WL-ST, inserire il data logger S2-WL-ST nella porta COM dell'inverter e collegare il cavo di rete alla porta di rete posteriore per collegare il router o il computer.

- Il metodo di funzionamento specifico può variare a seconda del modello di dispositivo e della topologia di rete. Per maggiori dettagli, consultare il manuale del dispositivo o rivolgersi al personale tecnico.

 

 

 

2. Metodo per confermare l'indirizzo IP del Data Logger S2-WL-ST

 

 

2.1 Indirizzo IP predefinito:

 

  1. L'indirizzo IP predefinito del logger S2-WL-ST è 10.10.100.254.
  2. Collegamento del cavo: Inserire un cavo di rete nella porta del logger S2-WL-ST e collegare l'altra estremità del cavo di rete al computer.
  3. Impostare il protocollo Internet versione 4 nelle proprietà della connessione Ethernet del computer per ottenere automaticamente un indirizzo IP.
  4. In questo caso, indipendentemente dal fatto che il data logger sia configurato con una rete wireless, è possibile utilizzare questo indirizzo IP per testare la connessione TCP.

 

 

2.2 Indirizzo IP statico:

 

  • Per impostazione predefinita, il logger S2-WL-ST utilizza un indirizzo IP dinamico per accedere alla LAN. È possibile ottenere l'indirizzo IP nella pagina dei dettagli del logger della piattaforma SolisCloud. Non è necessario utilizzare cavi di rete per collegare il TCP. È sufficiente assicurarsi che il PC e il logger si trovino sulla stessa LAN.

 

  • È possibile impostare un indirizzo IP statico nei seguenti modi:
    1. Collegamento iniziale del cavo: Inserire un cavo di rete nella porta del data logger e collegare l'altra estremità del cavo di rete al computer.
    2. Impostare il protocollo Internet versione 4 nelle proprietà della connessione Ethernet del computer per ottenere automaticamente un indirizzo IP.
    3. Inserire l'URL 10.10.100.254 nel browser, accedere alla pagina web integrata del logger S2-WL-ST. Il nome utente è admin. È necessario impostare una password per il primo accesso e poi effettuare nuovamente l'accesso come richiesto.

 

  • Fare clic sull'opzione "Impostazioni LAN" in "Avanzate" e inserire le informazioni sull'indirizzo IP statico (assicurarsi che l'indirizzo IP non sia in conflitto con quello del computer). Fare clic su "Salva" per applicare le impostazioni e la pagina chiederà se la configurazione è stata eseguita correttamente.

 

1. Commutare la modalità di cablaggio: Collegare il logger S2-WL-ST e il computer alla stessa porta di rete del router, assicurandosi che il data logger sia connesso alla rete utilizzando l'indirizzo IP statico configurato.

 2. Utilizzare lo strumento Modbus TCP sul computer per stabilire una connessione TCP attraverso l'IP statico del logger S2-WL-ST.

 

 Torna all'inizio

 

3. Introduzione al polling Modbus 

 

 

3.1 Installazione e registrazione:

 

  1. Dopo aver completato l'installazione, aprire il software. L'interfaccia della finestra principale viene visualizzata come mostrato nella figura seguente.

 

 

 

  1. Fare clic su "Connetti" nel menu "Connessione" della barra dei menu. Si aprirà una finestra di registrazione. Fare clic su "Ordina" per accedere alla pagina di registrazione del sito Web ufficiale. Acquistare il servizio per ottenere la chiave di registrazione, tornare alla pagina per inserire la chiave e fare clic su OK per completare la registrazione. (Se si necessita solo di un uso temporaneo, è possibile chiudere questa finestra di richiesta per ottenere l'autorizzazione di prova per 30 giorni).

 

 

  1. Dopo la registrazione, si accede direttamente alla finestra principale, come mostrato di seguito. Chiudere la finestra di dialogo e passare alla fase successiva.

 

 

 


3.2 Impostazione dei parametri:

 

  1. Per impostare i parametri, fare clic su "Read/Write Definition" nel menu "Setup"; apparirà una finestra di dialogo per le impostazioni dei parametri.

 

  1. Impostazione come definita di seguito:
    • Slave: Indirizzo della macchina Modbus slave a cui accedere, corrispondente al valore ID della finestra principale. Il valore predefinito è 1.
    • Funzione: Selezionare il codice funzione 03 (lettura del registro di attesa) per questa dimostrazione.
    • Indirizzo: Imposta l'indirizzo iniziale del registro. Per questa dimostrazione, impostare l'indirizzo iniziale su 3000.
    • Lunghezza: Selezionare il numero di registri consecutivi da visualizzare. Per questa dimostrazione, visualizzare 50 indirizzi consecutivi.
    • Velocità di scansione: Imposta il ciclo di lettura dei dati. L'impostazione predefinita è 1000 ms.

 

  1. Facendo clic su OK, la finestra di simulazione visualizzerà l'elenco dei registri definiti, come mostrato qui.

 

 

 

 

 

 

3.3 Impostazione del display: 

 

Per impostazione predefinita, i dati del registro vengono visualizzati in modalità Signed (esadecimale binario senza segno), con un intervallo di dati compreso tra -32768 e 32767. Per visualizzare i dati in altri formati numerici, selezionare il menu "display", come mostrato nella figura seguente:

 

 

3.4 Collegamento seriale:

 

  1. Fare clic su "Connetti" nel menu "Connessione" per stabilire una connessione seriale. Viene visualizzata la finestra di dialogo delle impostazioni di connessione.

 

  1. Impostate come segue:
    • Connessione: Selezionare la modalità Modbus TCP/IP.
    • Timeout di risposta: Periodo di timeout di lettura. L'impostazione predefinita è 1000 ms. Se la stazione slave non restituisce i dati entro il periodo di timeout, la comunicazione viene considerata fallita.
    • Ritardo tra i sondaggi: Intervallo minimo tra i sondaggi. Il valore predefinito è 10 ms. 
    • Server Modbus remoto: Impostazione di rete del dispositivo terminale slave in modalità TCP/IP.
    • Indirizzo IP: Indirizzo IP dello slave in modalità TCP/IP (indirizzo IP del logger S2-WL-ST).
    • Porta: porta di rete dello slave in modalità TCP. Il numero di porta predefinito per il logger S2-WL-ST è 502.

 

 

  1. Fare clic su OK per confermare le impostazioni. Se il collegamento e la lettura sono stati eseguiti correttamente, la finestra principale visualizzerà le informazioni relative al registro letto.

 

 

  

 

3.5 Visualizzazione dei frame dei dati di comunicazione: 

 

Per accedere ai frame di dati di comunicazione:

 

  • Cliccare su "Comunicazione" nel menu "Display".
  • Viene visualizzata una finestra di dialogo intitolata "Traffico di comunicazione", che fornisce informazioni sul monitoraggio dell'invio e della ricezione dei frame di dati. Questa funzione consente di visualizzare e analizzare i frame di dati inviati e ricevuti.
  • Per una rappresentazione visiva, fare riferimento all'immagine sottostante:

 

 

In questa finestra di dialogo:

 

  • I primi 6 bit indicano il numero di sequenza del frame di dati.
  • "Rx" rappresenta il frame di dati ricevuto.
  • "Tx" rappresenta il frame di dati inviato.

 

 

3.6 Disconnessione: 

 

Per scollegare e terminare il test:

  • Fare clic su "Disconnetti" nel menu "Connessione".
  • Questa azione interromperà la connessione e la finestra principale visualizzerà l'indicatore rosso "Nessuna connessione", a indicare che la connessione è stata interrotta.

 

 

 Torna all'inizio

Connect with Solis

 

LinkedIn Facebook Instagram YouTube Twitter




Questo articolo ti è stato utile?

Fantastico!

Grazie per il tuo feedback

Siamo spiacenti di non poterti essere di aiuto

Grazie per il tuo feedback

Facci sapere come possiamo migliorare questo articolo!

Seleziona almeno uno dei motivi
La verifica CAPTCHA è richiesta.

Feedback inviato

Apprezziamo il tuo sforzo e cercheremo di correggere l’articolo